Calzini di cotone per bambini: migliori prodotti di Gennaio 2021, prezzi, recensioni

A metà stagione o in estate, quando il freddo non è ancora così rigido o quando si indossano scarpe chiuse anche con 30°, un calzino di cotone è la scelta migliore.

Questo vale soprattutto per i bambini, che sono sempre in movimento e che hanno bisogno che la loro pelle non stia troppo a contatto con indumenti che li facciano sudare eccessivamente e che trattengono il sudore.

Perché è importante scegliere calzini di cotone per bambini e come devono essere, perché siano davvero comodi e sicuri?

Se ne parlerà in questa guida.

Perché scegliere calzini di cotone per bambini

I calzini di cotone per bambini sono quelli consigliati fin dalla nascita dei nostri piccoli, perché il cotone è una fibra naturale, traspirante e anallergica.

Nel corso degli anni, poi ci facciamo tentare anche da altri tipi di tessuto, perché in commercio esistono tipi di calzini coloratissimi e con fantasie che ci invogliano non poco.

È vero che, ogni tanto, si può fare uno strappo alla regola, ma se questa diventa la prima o l’unica scelta, non è consigliabile.

I filati sintetici come il poliestere, infatti, non permettono la naturale respirazione della pelle, bloccando il sudore sul corpo che, raffreddandosi, fa raffreddare anche i bambini.

La traspirazione di un indumento è molto importante, perché permette all’acqua presente nella sudorazione della pelle di fuoriuscire, mantenendola sempre asciutta.

Essendo i piedi dei bambini sempre in movimento o chiusi spesso dentro scarpe da ginnastica, la sudorazione è spesso eccessiva.

Se un calzino in fibra sintetica non ne permette la traspirazione, la pelle del piede non solo resterà sempre bagnata, ma permetterà la proliferazione di germi e batteri, con conseguenti possibili dermatiti e infezioni, o comunque con sicuro e perenne cattivo odore.

Ecco perché i calzini in cotone per bambini sono sempre la scelta migliore.

Bambini con tendenza a dermatiti e calzini in cotone organico

Alcuni bambini soffrono di dermatiti atopiche o di altri tipi di dermatiti, per cui sono facilmente soggetti a irritazioni dovute a fibre non naturali.

In questo caso, dovrete prestare molta attenzione non solo alla scelta dei calzini ma a tutti i capi di abbigliamento che verranno indossati dai bambini.

Per quanto riguarda l’intimo e i calzini, è consigliabile usare il cotone organico, o biologico, ovvero coltivato senza l’utilizzo di sostanze tossiche e pesticidi.

Questo tipo di tessuto ha una qualità migliore anche del semplice cotone e risulta molto più morbido rispetto a quello tradizionale.

I prezzi dei calzini e dei capi di abbigliamento in generale realizzati con cotone organico sono più alti, rispetto a quelli con cotone tradizionale.

Se però il vostro bambino ha una forma importante di dermatite è sempre consigliato, in quanto è quello che lo protegge maggiormente dalle irritazioni.

Come scegliere la taglia giusta dei calzini di cotone per bambini

Per scegliere la taglia giusta dei calzini di cotone dei bambini, non vi basterà solo affidarvi a quella delle loro scarpe.

Ovviamente, si parte sempre da quelle, ma dovete tenere presenti anche le caratteristiche del vostro bambino e quelle del modello del calzino che state acquistando.

Se, per esempio, i il vostro bambino ha caviglie grosse e polpacci cicciottelli, dovete stare attenti al tipo di elastico.

Un elastico troppo stretto può bloccargli la circolazione e causare quei fastidiosi e talvolta dolorosi segni su caviglie o polpacci.

Scegliete quindi un calzino con un elastico morbido ma che comunque assolva alla sua funzione di non farlo scivolare.

Discorso inverso va fatto per i bambini molto esili, in cui un elastico troppo morbido rischierebbe di fare scivolare continuamente il calzino.

È poi consigliabile scegliere sempre una taglia più grande, rispetto a quella che calzano le scarpe.

Innanzitutto perché il calzino non rischia di comprimere troppo il piede, ma nemmeno lo fa navigare dentro di esso.

E poi perché, essendo il bambino in continua crescita, se il calzino è perfettamente corrispondente alla misura del piede, rischierete di doverne acquistare altri più grandi nel giro di poco tempo.

Calzini di cotone per bambini anche in inverno?

Ovviamente, quando il freddo è molto intenso, un bel calzettone morbido e caldo in misto lana è quello che può mantenere più caldo il piede dei nostri bambini.

Non mettete da parte i calzini in cotone, però, perché possono sempre tornarvi utili.

Come nel caso della frequentazione quotidiana in ambienti molto riscaldati, ad esempio le scuole.

Se vedete che il bambino torna a casa, dopo molte ore passate a scuola, e ha il calzettone bagnato di sudore, allora scegliete per lui un calzino di cotone da indossare durante la sua permanenza scolastica.

Un calzino di cotone, magari con gommini antiscivolo, è anche piacevole da indossare in ambienti domestici riscaldati e con pavimenti in parquet, per esempio.

Alcuni genitori, per lasciare comunque traspirare e per riscaldare maggiormente il piede, usano un normale calzino di cotone sotto, e uno antiscivolo sopra di esso, quando in casa non vogliono mettere le pantofole.

Insomma, i calzini in cotone per bambini non devono mai mancare nei cassetti, in qualsiasi stagione dell’anno.

Mamma blogger, scrittrice, ghostwriter e web content writer. Mi divido tra la soddisfazione dei bisogni delle mie piccole pesti e la scrittura. E ancora non ho capito quale delle due attività mi dia più soddisfazione!

Back to top
menu
Abbigliamento Bambini